Condividi

Scrivi una recensione

PANDOLCE GENOVESE (O PAN DEL PESCATORE)

PANETTONE BASSO, ABBASTANZA MORBIDO, MOLTO CORPOSO E SAPORITO, RICCO DI INGREDIENTI.

Il Pan del Pescatore (o Pandolce Genovese) è uno dei dolci tipici della tradizione ligure, ottenuto da un impasto di finissima pasta frolla arricchita da pinoli scelti, saporita uvetta e preziosi canditi. E’ un dolce diverso dal comune, morbido, di forma rotonda leggermente ribassata, lavorato ancora come una volta, unendo sapientemente i migliori ingredienti, sani e genuini della cucina povera ligure; in particolare l’impiego dell’olio di oliva al posto del burro si rivela decisivo per la sua leggerezza.


All’assaggio rivela un inconfondibile gusto pieno ed armonico, corposo e saporito, ricco di ingredienti: la leggenda narra che veniva preparato dai fornai del porto di Genova per i pescatori che per lunghi periodi non potevano disporre di cibi freschi: oggi è universalmente apprezzato quale dolce da dessert e non solo

23,80€ / Kg
11,90
Formato
Formato

Confezione da g 500

Provenienza/Origine

Prodotto a Imperia

Ingredienti

Farina di frumento, uvetta, zucchero, olio di oliva (11,8%), latte intero, scorze di arancio candite, cedro candito, uovanocciole, semi di anice, pinoli. Agenti lievitanti: tartrati di potassio, carbonato acido di sodio.
Preparati senza utilizzo di conservanti.

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE
ENERGIA 427 KCAL - 1793 KJ
GRASSI 15.5 g
di cui acidi grassi saturi 2.5 g
CARBOIDRATI 63.9 g
di cui zuccheri 33.3 g
PROTEINE 6.6 g
SALE 0.2 g

* valori medi per 100g di prodotto

Caratteristiche produttive
Caratteristiche produttive

Lavorato ancora come una volta, unendo sapientemente i migliori ingredienti, sani e genuini della cucina povera ligure; in particolare l’impiego dell’olio di oliva al posto del burro si rivela decisivo per la sua leggerezza.

Abbinamenti
Abbinamenti

Il Pan del Pescatore (o Pandolce Genovese) è una specialità ideale da gustare in occasioni particolari come una festa o una ricorrenza, ma nulla vieta di poterlo assaporare come dessert nella quotidianità di un pranzo in famiglia o con gli amici, accompagnato da un buon bicchiere di vino liquoroso o dalle bollicine di uno spumante, e anche come fine pasto unitamente ad un buon caffè.

Conservazione
Conservazione

Consigliamo la conservazione in ambiente fresco ed asciutto, lontano dalla luce e da fonti di calore.

Scadenza
Scadenza

Dalla data di produzione il prodotto si conserva integro per 9 mesi

Recensioni asd (1)

mercoledì 19 luglio, 2017
A me piace tutto l’anno…perché solo a Natale?