Condividi

Scrivi una recensione

COLLI DI LUNI BIANCO DOC 2016

COLLI DI LUNI 

Luni era al tempo dei romani un fiorente Porto Romano che presenta ancora oggi zone di interesse archeologico; risale quindi a quegli anni, l'inizio della storia della viticoltura del Vino DOC Colli di Luni. I vitigni si trovano su terreni ciottolosi, ricchi di scheletro, la vendemmia è a metà settembre e la raccolta è manuale in casse. L’affinamento avviene in serbatoi di acciaio fino a gennaio/febbraio.

più acquisti e più risparmi!
21,87€ / Litro
16,40
Formato
Formato

Bottiglia 0,75 lt

APPROFITTA DEI VANTAGGI DELLA SCALA SCONTI
Quantità Prezzo Unitario Prezzo al Litro Prezzo Totale
1 16,40€ 21,87€ 16,40€
3 15,60€ 20,80€ 46,80€
6 14,90€ 19,87€ 89,40€
12 13,50€ 18,00€ 162,00€
Annata

2016

Provenienza/Origine

Riviera di Levante / Colli di Luni

Vitigno

Vermenino, Albarola e Greco

Affinamento

Serbatoi di acciaio sino all'imbottigliamento entro l'anno

Gradazione alcolica

12,5%Vol.

Contiene solfiti
Colore
Colore

Giallo paglierino tenue con riflessi verdognoli

Profumo
Profumo

Delicato con sentori agrumati e florelai di biancospino e sabuco.

Sapore
Sapore

Fresco, sapidoe e di buon carattere.

Caratteristiche produttive
Caratteristiche produttive

Tecnica di vinificazione: macerazione a freddo delle bucce per una durata di circa 12 ore, dopo svinatura, fermentazione e affinamento in botti di acciaio.

Temperatura di servizio
Temperatura di servizio

Intorno ai 11°C

Calice
Calice

Bicchieri a calice con stelo alto.

Abbinamenti
Abbinamenti

Ottimo come aperitivo. Accompagna piacevolmente insalate di mare, pesci bianchi e verdure in ratatuia.

 Conservazione
Conservazione

Conservare in luogo fresco e asciutto al riparo dalla luce.

bocconcini-di-spada-caffe-e-arance
Tagliare a dadi il pesce, e rosolarlo in padella con poco olio. Pelare a vivo le arance, tenere un paio di fette per completare il piatto. Nella padella dello spada mettere le arance, il caffè e un poco di acqua, aggiustare di sale. Filtrare il tutto, rimettere i dadi di...
il-moscatello-storia-del-vino-dei-papi
Storia del moscatello di Taggia Da numerosi documenti storici apprendiamo che fin dal XIV secolo il territorio della Podesteria di Taggia si specializzò nella produzione del Moscatello, ottenuto da un vitigno che ben si adattava al terreno ricco di arenarie e calcari marnosi tipico della zona. L’importanza e l’apprezzamento che...
scopri di più

Recensioni asd (0)