Condividi

Scrivi una recensione

COLLI DI LUNI ROSSO DOC 2014

COLLI DI LUNI 

Di colore rosso rubino intenso. Al naso profumi persistenti di frutta matura, frutti di bosco, prugne e gelsi rossi. In evidenza la nota speziata che ricorda il pepe nero e la liquirizia. Il vino è caldo e morbido ma ben equilibrato da una struttura importante e piacevolmente tannica.

più acquisti e più risparmi!
21,87€ / Litro
16,40
Formato
Formato

Bottiglia 0,75 lt

APPROFITTA DEI VANTAGGI DELLA SCALA SCONTI
Quantità Prezzo Unitario Prezzo al Litro Prezzo Totale
1 16,40€ 21,87€ 16,40€
3 15,60€ 20,80€ 46,80€
6 14,90€ 19,87€ 89,40€
12 13,50€ 18,00€ 162,00€
Annata

2014

Provenienza/Origine

Riviera di Levante / Colli di Luni

Vitigno

Sangiovese, Ciliegiolo e Canaiolo.

Affinamento

6 mesi in botti grandi di rovere

Gradazione alcolica

13% Vol.

Contiene solfiti
Abbinamenti
Abbinamenti

Si accompagna di preferenza a piatti di carni rosse o al forno.

Conservazione
Conservazione

Si accompagna di preferenza a piatti di carni rosse o al forno.

Colore
Colore

Rosso rubino intenso.

Profumo
Profumo

Profumi persistenti di frutta matura, frutti di bosco, prugne e gelsi rossi. In evidenza la nota speziata che ricorda il pepe nero e la liquirizia

Sapore
Sapore

Gustativamente caldo e morbido ma ben equilibrato da una struttura importante e piacevolmente tannica.

Caratteristiche produttive
Caratteristiche produttive

Epoca e conduzione della vendemmia: metà/fine settembre; raccolta manuale. Tecnica di vinificazione: 10 giorni di permanenza sulle bucce, dopo svinatura, fermentazione in vasche di acciaio e affinamento di 6 mesi in botti grandi di rovere.

Temperatura di servizio
Temperatura di servizio

Intorno ai 16°-18°C

Calice
Calice

Calici leggermente panciuti con stelo medio

ragu-di-funghi-nidi-di-polenta
Mettete i funghi porcini secchi qualità extra in acqua calda e versate la farina di mais in abbondante acqua calda salata avendo cura di mescolare accuratamente per evitare che si formino grumi. In una padella fate soffriggere aglio e scalogno con olio extra vergine di oliva e aggiungere i funghi...
petto-danatra-laccato-al-miele-con-salsa-allarancia-e-dadolata-di-sedano-rapa
Rosolare il petto d’anatra dalla parte della pelle a fuoco alto, dopo averlo inciso a rombi e unto con olio extra vergine di oliva, per favorire l'eliminazione del grasso. Togliere il petto dalla padella e pulirla dal grasso. Rimettere in padella il petto con un cucchiaio di burro e cuocere...

Recensioni asd (0)